Strade 2018: il 15 marzo replica serale per “Sciarpe colorate”

Strade 2018 si avvia alla conclusione, ma giovedì 15 marzo, alle ore 21, ci sarà una replica speciale al Nobelperlapace: Sciarpe Colorate torna in scena.

Nello spazio di San Demetrio ne' Vestini (L'Aquila) tornerà in scena lo spettacolo che ha aperto a fine gennaio l'undicesima edizione di Strade 2018, la rassegna di teatro di Arti e Spettacolo. Sciarpe Colorate è uno spettacolo ideato e realizzato dalla compagnia del "Teatro che fa bene" insieme a Arti e Spettacolo, ed è ispirato al film Speriamo che sia femmina di Mario Monicelli. Per questa replica serale l'evento è stato realizzato in collaborazione con la Croce Rossa di San Demetrio, l'Ancescao e la parrocchia locale.

Gli attori coinvolti sono gruppo di abitanti della Media Valle dell'Aterno, che da anni seguono i corsi di teatro al Nobelperlapace affrontando vari livelli di studio e di messa in scena. Sciarpe colorate è l'ultimo lavoro da loro affrontato. Un gruppo di attori tutti provenienti dai piccoli borghi appenninici del comprensorio aquilano, a dimostrare anche il lavoro culturale – spesso silenzioso ma non per questo meno incisivo – di Arti e Spettacolo sul territorio.

La storia, come detto riadattata dal bellissimo Speriamo che sia femmina, è incentrata sul confronto tra l'elemento maschile e quello femminile e la contrapposizione tra l'ambiente rurale e quello cittadino. Una commedia dolceamara con una serie di personaggi diversi tra loro. Nel casale di campagna del conte Leonardo vivono la moglie separata, la figlia minore, la vecchia zia, la nipote figlia di un'attrice romana e la domestica con sua figlia. La gestione della proprietà è affidata a un amministratore, teneramente legato all'ex moglie del conte. Un bel giorno Leonardo torna a casa per chiedere un prestito alla sua già dissanguata famiglia, ma muore in un incidente dopo aver assistito anche al ritorno della figlia maggiore. Dopo varie peripezie, nella fattoria rimarranno soltanto le donne; una delle quali è incinta.

E' possibile acquistare i biglietti in prevendita (ingresso 10 €) anche a L'Aquila, presso la libreria Polarville, in via Castello. Per info 3486003614 o info@artiespettacolo.org.