César Brie e il suo “Vecchio principe” per l’apertura di Strade 2019

Torna anche quest'anno la rassegna di teatro contemporaneo “Strade”, ideata e realizzata da Arti e Spettacolo al Nobelperlapace di San Demetrio ne' Vestini (L'Aquila).

Giunta alla sua dodicesima edizione, Strade porta in Abruzzo nuove proposte del teatro italiano. L'esordio è tuttavia affidato a uno dei grandi del teatro mondiale: César Brie, da sempre “amico” di Arti e Spettacolo e del Nobelperlapace, che arriverà a San Demetrio domenica 13 gennaio (ore 18).

Il regista, drammaturgo e attore argentino porterà in scena “Vecchio Principe”, omaggio ispirato al “Piccolo Principe” di Saint Exupery, una co-produzione César Brie, Teatro Presente e Arti e Spettacolo, testo e regia di César Brie, con Vera Dalla Pasqua, Fabio Magnani e lo stesso artista sudamericano.

In un ospedale geriatrico Vecchio, un paziente anziano, dice di venire da una stella dove ha lasciato un fiore. Antoine l'infermiere lo ascolta, a volte si spazientisce perché Vecchio si alza di notte, parla con persone che non ci sono ed è preoccupato per un fiore che ha abbandonato. Il giorno delle visite arrivano il primario, un nipote ubriacone, una nipote donna d'affari sempre attaccata al cellulare e un altro visitatore che accende e spegne le luci di continuo.

Un'opera imperdibile per l'esordio di Strade 2019, che proseguirà fino al 10 marzo con altri quattro spettacoli, tutti domenicali e pomeridiani: Il 3 febbraio sarà la volta di “Mia madre è un fiume”, di Donatella Di Pietrantonio (premio Campiello 2017 con L'Arminuta) adattamento e regia di Giacomo Vallozza (Teatro del Paradosso), il 24 febbraio andrà in scena “Sulla morte senza esagerare”, co-produzione Teatro dei Gordi e Tieffe Teatro di Milano, il 3 marzo “I will survive” (Qui e ora Residenza Teatrale), mentre la chiusura del 10 marzo sarà affidata a “Desaparecidos#43”, della compagnia Instabili Vaganti.

“Eccezion fatta per Brie, con cui collaboriamo da ormai trent'anni, come sempre per Strade scegliamo alcune novità del panorama italiano – afferma il direttore artistico della rassegna, Giancarlo Gentilucci – che ospitiamo spesso in residenza e promuoviamo. Molte delle compagnie ospitate negli anni hanno avuto i riconoscimenti che meritavano e questo ci riempie di soddisfazione”.

Per gli spettacoli della rassegna (ingresso 10 €) saranno attive le prevendite presso la libreria Polarville, in via Castello all'Aquila. Al termine degli spettacoli ci sarà il consueto incontro informale tra pubblico e attori, con un aperitivo offerto da Arti e Spettacolo.

“Strade” è un cartellone ideato e realizzato da Arti e Spettacolo, in collaborazione con Teatrinrete e Rete Cultura Abruzzo, e promosso e sostenuto dalla Civica Scuola di Teatro "Paolo Grassi" di Milano e dal progetto nazionale Mind the Gap.

Appuntamento il 13 gennaio (ore 18) per “Vecchio Principe” al Nobelperlapace di San Demetrio ne' Vestini. Info al 348-6003614 e info@artiespettacolo.org

________

STRADE 2019 | PRIMO SPETTACOLO
13 gennaio, ore 18 | Teatro Nobelperlapace
San Demetrio ne' Vestini (L'Aquila)

Vecchio Principe
Omaggio a Saint Exupery

testo e regia César Brie
ispirato al "Piccolo Principe" di Saint Exupery
con César Brie, Vera Dalla Pasqua, Fabio Magnani
musiche Pablo Brie
foto Mariana Fossatti