Via al laboratorio di comunicazione creativa urbana

Lavoro di gruppo, incursioni di guerrilla art, comunicazione guerrilla e azioni in città. Sono alcuni degli ambiti su cui verterà il laboratorio di comunicazione creativa urbana, della compagnia teatrale Semi volanti, che prenderà il via a metà marzo.

Quattro incontri (di tre ore ciascuno) il 16, 17, 23 e 24 marzo prossimi al Nobelperlapace di San Demetrio ne' Vestini (L'Aquila), per un laboratorio che propone "pratiche per la riattivazione dei cittadini", in un contesto urbano come quello aquilano, e in un momento peculiare come il decimo anniversario del terremoto del 2009.

C'è tempo fino al prossimo 10 marzo per iscriversi. Il lab prevede la partecipazione da un numero minimo di 13 persone, fino a un massimo di 20.  Il corso, del costo di 30 €, prevede una prima parte indoor, con training fisico, lavoro di gruppo, di percezione e di ascolto, con giochi, esercizi e team building; una seconda parte outdoor, con azioni visibili e invisibili in città, attraverso la guerrilla art, e un'ultima parte nuovamente indoor, con teoria e pratiche della comunicazione guerrilla, la condivisione di materiali e il feedback finale.

Info e iscrizioni al 348.6003614 o info@artiespettacolo.org.