Associazione Culturale Arti e Spettacolo | Spazio Nobelperlapace, San Demetrio ne’ Vestini (AQ) | Tel. +39 348 6003614 | info@artiespettacolo.org

O cunto d’o surdato

Arti e Spettacolo > Archivio > O cunto d’o surdato
Condividi

di C.F. RAMUZ

Traduzione in lingua napoletana
di LELLO ARENA

‘O surdato marcia e va
Pecchè ‘a casa vò turnà.
Quinnece juorne ‘e libertà,
certo, è poco e ch’adda fa.
Jamme ja,
Mò te vuò fermà?
Quant’ancora aggia marcià,
P’avè ‘o ‘bbene ‘e repusà!’

L’Histoire du soldat è un’opera da camera composta da Igor Stravinskij nel 1918, durante il suo esilio in Svizzera. La vicenda si basa su alcune fiabe popolari russe tratte dalla collezione di Afanas’ev, ma il testo francese è di Charles-Ferdinand Ramuz.


Locandina

regia Lello Arena
scena e costumi Giancarlo Gentilucci
disegno luci Daniela Vespa
musiche Igor Stravinskij
con Lello Arena,Yari Gugliucci, Bianca D’Amato, Teresa Rossi
e l’OFFICINA MUSICALE diretta da Orazio Tuccella
Antonio Anselmi, violino
Maurizio Raimondi, contrabasso
Alfonso Giancaterina, clarinetto
Alfonso Patriarca, fagotto
Alessandro Silvestro, tromba
Gianluca Bennardo, trombone
Alessio Tomassetti, percussione