Solo gli ingenui muoiono d’amore

SOLO GLI INGENUI MUOIONO D’AMORE

Un uomo veglia l’abito di un morto mentre attende i parenti e gli amici che arriveranno a dare l’ultimo commiato alla salma.
L’uomo ricorda l’infanzia del morto, i suoi amici, sua madre e suo padre, la sua educazione sessuale, la sua iniziazione alla politica, le sue sventure d’amore, le sue ossessioni artistiche.
Mentre ricorda, l’uomo si veste con l’abito del morto.
Nessuno arriva. Verso la fine, l’uomo rivela la sua identità. E’ lui il morto, così solo, che deve vegliare se stesso.
Carica il suo bagaglio di ricordi, d’amore, di idee, e si avvia verso il forno crematorio a ridurre in cenere e fumo le memorie della sua esistenza.



Regia: César Brie
Interpreti: César Brie
Produzione: Cesar Brie con Arti e Spettacolo
Testo: César Brie
Scheda Tecnica