Associazione Culturale Arti e Spettacolo | Spazio Nobelperlapace, San Demetrio ne’ Vestini (AQ) | Tel. +39 348 6003614 | info@artiespettacolo.org

Lo spazio

Condividi

BREVE STORIA

Dopo il terremoto che il 6 aprile 2009 ha colpito L’Aquila e il suo comprensorio, Arti e Spettacolo ha riorganizzato la propria attività anche in conseguenza
del fatto che la residenza artistica di Casentino, inaugurata a giugno 2008,
è diventata inagibile. Pertanto dal 16 aprile al 30 maggio ha svolto attività in una propria tensostruttura montata nella tendopoli di Villa Sant’Angelo e poi l’ha trasferita a San Demetrio ne’ Vestini dove il 9 luglio 2009, con il sostegno
del Segretariato Permanente dei Summit dei Premi Nobel per la Pace, ha inaugurato lo Spazio Nobelperlapace alla presenza del Premio Nobel Betty Williams, dell’allora Direttore Generale dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro Juan Somavia e degli attori George Clooney e Bill Murrey.
Nell’estate 2014, grazie a un finanziamento della Regione Abruzzo, la struttura del Nobelperlapace è stata trasferita, ricollocata e ampliata in una sede definitiva.
Nella sala vengono svolte attività legate allo spettacolo e alle arti: laboratori e
seminari sulle discipline dello spettacolo, spettacoli teatrali, residenze artistiche,
proiezioni cinematografiche, produzioni teatrali, produzioni video, redazione di un giornalino di adolescenti Zeronove, due rassegne di teatro: Strade e Strade
Ragazzi.
Il progetto di Arti e Spettacolo mirava a creare un polo culturale di eccellenza
che fosse un’opportunità sia per gli artisti e gli operatori culturali del territorio
di confrontarsi con professionalità diverse, sia per gli abitanti per i quali lo
Spazio Nobelperlapace è diventato punto di riferimento per attività socioculturali
rivolte alle diverse fasce di età.
Dopo 10 anni possiamo affermare che, grazie all’aiuto dei sostenitori del progetto e grazie all’impegno e alla perseveranza degli operatori impegnati, l’obiettivo è stato centrato.

ATTIVITÀ DAL 2009

Lo Spazio Nobelperlapace è aperto tutti i giorni della settimana ed è dotato anche di una biblioteca con sala di lettura.
L’organico è composto da tre persone impegnate a tempo pieno con competenze artistico–tecniche–organizzative.
Ci sono inoltre 4 collaboratori non fissi ma costanti nella loro collaborazione per i settori della didattica, della comunicazione e dell’amministrazione.
La sostenibilità dello Spazio e delle attività è garantita da Arti e Spettacolo, Associazione Culturale fondata a L’Aquila nel 1994, che non usufruisce di contributi pubblici ordinari (né dallo Stato né da Enti Locali).
Il sostegno dello Spazio Nobelperlapace deriva:
– Dal lavoro che le 3 persone svolgono nello Spazio che è remunerato per
circa il 40% del suo effettivo valore;
– Dal lavoro che le 4 persone svolgono fuori dallo Spazio sul territorio nazionale che viene utilizzato per finanziare le attività interne;
– Da progetti specifici con Fondazioni private e Enti Pubblici che annualmente vengono realizzati.
Il territorio che usufruisce delle attività dello Spazio è quello del Comune di San Demetrio (circa 1.500 abitanti), dei comuni limitrofi (10 Comuni per circa 8.000 abitanti) e anche del Comune dell’Aquila.


a. ATTIVITÀ DI PRODUZIONE
Sono stati allestiti 19 spettacoli di cui 6 di teatro partecipato, che hanno visto il coinvolgimento degli abitanti del territorio a fianco agli artisti. Circa 500 gli abitanti partecipanti ai 6 spettacoli.
Le repliche sul territorio nazionale sono state circa 200.
Sono stati coprodotti 5 spettacoli che hanno avuto circuitazione su tutto il
territorio nazionale per circa 250 repliche.
Sono stati prodotti 9 video di cui 4 con abitanti del territorio.


b. ATTIVITÀ DI PROGRAMMAZIONE
12 edizioni della rassegna di teatro STRADE con la programmazione di circa 90 spettacoli per quasi 9.000 spettatori.
5 edizioni della rassegna di teatro STRADE RAGAZZI con la programmazione di circa 20 spettacoli per quasi 4.000 spettatori.
Festival e incontri di musica, teatro, fotografia, arte per adulti e ragazzi con
circa 1.000 spettatori.
Progetto Strade nell’arte una serie di interventi artistici nei paesi lungo la Media Valle dell’Aterno a partire da L’Aquila.


c. ATTIVITÀ DI FORMAZIONE
Laboratori di teatro, danza e discipline artistiche, presso lo Spazio Nobelperlapace che hanno visto la partecipazione di circa 1.500 persone tra adulti e ragazzi.
Laboratori nelle scuole primarie e materne del territorio che hanno visto la
partecipazione di circa 800 bambini.
Laboratori sui mestieri del cinema e sulla video arte con la partecipazione di circa 100 giovani under 35 provenienti dal territorio Regionale, realizzati con il Bando Nazionale “Sillumina” della SIAE.
Seminari residenziali intensivi per attori professionisti tenuti da maestri del teatro con la partecipazione di circa 200 attori provenienti da tutto il territorio nazionale.
Laboratori di teatro sociale con circa 100 partecipanti tra soccorritori, operatori, medici, pazienti.
Laboratori sulla memoria con la partecipazione di circa 100 anziani.
Fondazione di 2 giornali mensili curati da adolescenti: “Sfollati News” e
“Zeronove”, con il coinvolgimento di circa 300 adolescenti per 60 numeri.
Organizzazione e coordinamento di 3 campi di Volontariato Internazionale per la preservazione e l’archiviazione dei beni architettonici delle abitazioni
civili crollate con il terremoto, In collaborazione con la ONG “Servizio Civile
Internazionale Italia”.


d. ATTIVITÀ DI RESIDENZA
Dal 2010 nello Spazio Nobelperlapace sono state realizzate 14 residenze
artistiche con Compagnie provenienti da tutto il territorio nazionale, che hanno usufruito dello Spazio per la creazione dei loro spettacoli, l’incontro con gli abitanti, l’assistenza tecnica e logistica.
In 9 anni sono transitati circa 35 artisti di teatro e di danza per circa 180 giorni di residenza.

 



Nel 2019 Spazio Nobelperlapace festeggia i suoi dieci anni di attività sul territorio con numerosi eventi.
Tutte le informazioni alla pagina del programma.

Rassegna stampa